Gruppo di lavoro sui rifiuti

"Il riciclaggio dei rifiuti è garanzia di sostenibilità"

Il know-how accumulato dal Gruppo di Lavoro sui Rifiuti si avvale anche della consultazione di numerosi siti web ben referenziati. Ne segue una lista, utile per approfondire argomenti di interesse.

 

I link consigliati nel settore delle plastiche:
  • www.plastica.it
    Utile per sapere tutto sui vari tipi di plastica e i loro usi.
  • www.Assorimap.it
    L’associazione dei riciclatori di materie plastiche.
  • Wikipe dia - Codici Internazionali di Riciclaggio
    Un riassunto dei codici identificativi del materiale di cui sono fatti prodotti e imballaggi.
  • COREPLA
    Corepla: Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclaggio ed il Recupero dei Rifiuti di Imballaggi in Plastica. Al Corepla aderiscono sia i produttori di materie plastiche che le aziende trasformatrici di imballaggi in plastica. Hanno diritto di partecipazione gli utilizzatori, gli autoproduttori di imballaggi e le imprese che svolgono attività di riciclaggio dei rifiuti di imballaggi in plastica. Compito del Corepla è l’estensione dell’attività di raccolta, recupero e riciclo ad altri imballaggi in plastica, oltre naturalmente ai contenitori in plastica per liquidi già attiva dal 1991 con l’ex Consorzio Replastic.
  • www.matrec.it
    Material Recycling è la prima banca dati italiana gratuita di eco-design dedicata ai materiali riciclati e al loro impiego nel mondo della produzione e del design.
  • IPPR
    L’Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo – I.P.P.R. &ndash ha i seguenti scopi istituzionali:
    · certificare, mediante l’attribuzione del marchio ecologico “Plastica Seconda Vita”, i manufatti secondo gli standard qualitativi e normativi;
    · adottare sistemi di analisi sui materiali riciclati che consentano di verificarne la natura e la provenienza e, ove non disponibili, promuovere l’individuazione di tali sistemi;
    · sensibilizzare la generalità delle imprese alla qualità, intesa come occasione per migliorare la produttività all’interno dell’azienda e promuoversi verso i committenti
    con un’immagine e capacità nuove;
    · promuovere il marchio ecologico verso il mercato della committenza pubblica e privata;
    · promuovere gli eco-prodotti verso la committenza pubblica ed il Ministero dell’Ambiente


  • I link consigliati per essere informati sull'inceneritore di Verona:
  • www.insiemeperborgoroma.org
    Il sito gestito dal comitato cittadino Insieme per Borgo Roma - Beghelli
  • Indagine sul latte materno
    Una ricerca scintifica che rivela il legame causa-effetto tra le emissioni di un inceneritore e l’assorbimento delle diossine nel ciclo dell’alimentazione, con effetti cancerogeni.



  •